Giappone: vagoni rosa contro la ” mano morta “

Postato sotto Stranezze dal mondo da Alessandro il 3 giu 2008

In giappone ci sono milioni di viaggiatori che ogni giorno si spostano utilizzando i mezzi pubblici, le metro ed i treni. Un problema sempre più ricorrente però sono le cosidette ” mano morte ” ovvero, quelle dei viaggiatori di sesso maschile che con la scusa del dondolamento del treno e delle frenate , ne approfittano per toccare le povere donne che cercano di andare a lavoro o aspettano il treno che le porterà a casa.

Visto che però i giapponesi sono noti per le loro soluzioni ” strambe ” ma quasi sempre funzionali, non poteva essere da meno quella che hanno messo in atto per prevenire i Chikan( letteralmente Maniaci ). Infatti i treni giapponesi sono stati dotati di vagoni rosa , ovvero vagoni di colore effettivamente rosa, dove l’accesso è interdetto agli uomini!

Questa soluzione ha portato già un doppio vantaggio, ovvero che le viaggiatrici potranno stare piu tranquille , ed in più il rischio di stupri e violenze è gia diminuito… Forse non sarebbe male istituirli anche qui in Italia!

Ecco alcuni sponsor Ads inerenti all'articolo:

Tag:, , ,

Bookmark and Share

3 Commenti per “Giappone: vagoni rosa contro la ” mano morta “”

  1. è un pelino aberrante che si debba ricorrere a mezzi simili. e soprattutto che ci siano persone d’accordo.. perchè non ripristinare le cinture di castità?

  2. Hai ragione, ma i giapponesi non ci vanno tanto leggeri… anzi direi che si sono anche abbastanza regolati :)

    Cmq alla fine non e’ una cattiva soluzione seocndo me!

Lascia un commento

You must be logged in to post a comment.